Roma, V.le Acquedotto Alessandrino 5
info@karawanfest.it

Karawan festeggia il capodanno cinese della scuola Dong Fang

Festa del cinema itinerante

Karawan festeggia il capodanno cinese della scuola Dong Fang

La grande partecipazione della comunità cinese ai festeggiamenti del Capodanno Cinese organizzati dal Karawanfest è stata un momento di straordinaria integrazione umana e culturale nel nostro quartiere.
Per la prima volta le due comunità hanno partecipato insieme a una festa. Hanno organizzato insieme degli eventi. Hanno applaudito insieme agli spettacoli.

Questo importante evento (che mai aveva visto un tale livello di co-partecipazione) poteva essere archiviato nel cassetto come “case history” positivo. Come fiore all’occhiello per noi di Karawan. Come l’ennesima medaglietta da appuntarsi al petto.

Fortunatamente Karawan è prima di tutto un progetto di riappropriazione e condivisione degli spazi. Spazi che sono comuni a noi italiani come ai membri della comunità cinese. E questo evento è stato un seme lanciato nella nostra splendida terra col fine proprio di ampliare i confini di questo spazi facendo posto a ognuno di noi.

Questo seme ha subito dato frutto in quanto la Scuola di lingue orientali e Calligrafia DONG FANG ha immediatamente ricambiato le nostre attenzioni invitandoci alla loro festa per il Capodanno Cinese.

Abbiamo accettato entusiasti ed abbiamo goduto dell’esplosione di colori e musica che i nostri amici cinesi ci hanno offerto.
Ma quello che ci ha colpito profondamente è che, in quella sala gremita, noi non eravamo fuori posto e i la comunità cinese faceva di tutto per evitarlo!
Non eravamo il “fiore esotico” da mostrare né il “contributo politico” da rivendicare. Eravamo parte dell’evento. Eravamo lì per partecipare alla loro festa e non per adornarla.

È stata una sensazione bellissima. Un vero e proprio suggello al nostro lavoro. Due comunità si sono incontrate attraverso una festa e – ma forse è presto per dire – si è aperto un canale reale di scambio e comunicazione.

Sicuramente lo scorso 17 Dicembre è iniziato qualcosa. Ed è iniziato nel modo secondo noi più naturale, giusto ed umano che esista: condividendo una festa, scambiandosi un sorriso.

[hr]

[socialring]

[hr]

Foto © Stefano Romano